Piazzale Giovanni dalle Bande Nere, 11 - Imola (BO)

+39 331 27 48 696 perledonneimola@gmail.com

Dai valore al merito

 

 

Si chiama “Dai valore al merito” la campagna 5×1000 dell’Associazione PerLeDonne.

Negli anni precedenti, grazie alla scelta di molti cittadini, abbiamo potuto realizzare diversi progetti, in particolare a favore delle donne che hanno bussato alla porta del nostro Centro Antiviolenza e dei giovani del nostro territorio.

Anche quest’anno destineremo le risorse raccolte tramite la campagna “Dai valore al merito” per premiare tesi magistrali o specialistiche discusse nelle università dell’Emilia-Romagna. Potranno concorrere al Premio tutti i giovani che hanno conseguito la laurea discutendo una tesi sugli aspetti culturali, educativi, giuridici e psicologici del contrasto alla violenza contro le donne.

Crediamo nei giovani e riteniamo che siano tra gli interlocutori privilegiati della nostra azione, perché solo investendo nella loro formazione riusciremo tutti insieme a costruire quel capitale umano e sociale fondamentale per una società più giusta e aperta.

La raccolta del 5×1000 rappresenta per la nostra associazione una delle più importanti fonti di autofinanziamento, indispensabile per garantirci sostenibilità e indipendenza e per permetterci di continuare a lavorare facendo promozione, sensibilizzazione, educazione, formazione sui temi dei diritti delle donne e del contrasto alla violenza di genere.

 

Se hai discusso una tesi di laurea magistrale o specialistica in una delle università dell’Emilia Romagna nel periodo che va dal 1° aprile 2018 al 31 marzo 2019, partecipa al Premio Dai Valore al Merito. Scarica il bando e la domanda di partecipazione. Hai tempo fino al 31 agosto 2019 per inviarci la tua tesi!

 


 

Le vincitrice dell’edizione 2018 sono:

Giulia Lazzaretti, Università di Modena e Reggio Emilia. Tesi: La violenza maschile sulle donne. Una ricerca per dare voce ai centri e agli uomini della città di Modena.
Veronica Paradiso, Alma Mater – Università di Bologna. Tesi: Il labirinto della violenza nelle relazioni di intimità. Una ricerca qualitativa a Milano
Camilla Paganelli, Università degli studi di Ferrara. Tesi: La consapevolezza come strumento di formazione. Studio epidemiologico sulla violenza di genere negli anni 2014/2016.

 

La cerimonia di premiazione è avvenuta venerdì 23 novembre 2018 presso la Sala delle Stagioni di Imola.